Benvenuti

Questo è il sito ufficiale del Comitato 482 che si batte per i diritti linguistici del popolo friulano.

Comitato 482 - una battaglia per i diritti

Ci sono voluti oltre 50 anni perché nella Repubblica italiana fosse approvata una legge generale di tutela delle minoranze linguistiche. L’approvazione di tale legge (la 482 del 1999) non ha tuttavia portato alla scomparsa di modi di agire e pensare antidemocratici, che vedono nelle minoranze un problema e non una ricchezza. Le difficoltà, gli ostacoli e gli attacchi alla 482 sono la prova più evidente che la discriminazione e la negazione dei diritti delle comunità minoritarie sono ancora vive e vegete. Il Comitato 482 è nato in Friuli durante i primi mesi del 2002 proprio con l’obiettivo di fare rispettare i diritti delle comunità linguistiche e nazionali che caratterizzano questa terra. Associazioni, gruppi e organi d’informazione delle comunità friulana, slovena e germanofona si sono uniti per condurre una battaglia di diritto e democrazia. Il Comitato 482 è la risposta della società friulana a coloro che vogliono negargli diritti fondamentali - quali quelli linguistici - che sono alla base di ogni vera democrazia. Ci auguriamo che il nostro esempio e la nostra battaglia trovino sempre maggior sostegno sia in Friuli, sia da parte delle altre minoranze che vivono nello stato italiano.

Iniziative in evidenza

Elezioni regionali 2018: vedi i dettagli nella sezione dossier.

Mettici la faccia!